Dan Fante

DanFante-1

Dan Fante è figlio del più noto John Fante, vive a Santa Monica (California), dove scrive commedie teatrali e si dedica all' assistenza delle persone recluse.

Avere un padre famoso come il suo può significare una vita comoda, ma per Dan le cose sono più complicate. John era uno dei più importanti scrittori americani, anche se riscoperto solo dopo la sua morte (nel 1983), ma fu anche un noto sceneggiatore per Hollywood...

DanFante-1Due date per incontrare Dan Fante e parlare del suo ultimo lavoro:

BUTTARSI

edito da Marcos y Marcos

DAN FANTE presenta BUTTARSI

Arezzo mercoledì 9 giugno, ore 19.00

Teatrino del Circolo Artistico, Via dei Redi

Poggibonsi giovedì 10 giugno, ore 18.30

Poggibonsi, Teatro Politeama

al termine sarà offerto un aperitivo agli intervenuti

Dan Fante è figlio del più noto John Fante, vive a Santa Monica (California), dove scrive commedie teatrali e si dedica all'assistenza delle persone recluse. Avere un padre famoso come il suo può significare una vita comoda, ma per Dan le cose sono più complicate. John era uno dei più importanti scrittori americani, anche se riscoperto solo dopo la sua morte (nel 1983), ma fu anche un noto sceneggiatore per Hollywood. Così Dan, nonostante la ricchezza e le comodità nelle quali è cresciuto si è dedicato all'alcolismo, vizio tramandatogli dal padre, così come suo fratello Nick, morto di recente investito da un'auto mentre era ubriaco.

Solo ora che le cose vanno meglio ha finalmente trovato la forza di raccontare sé stesso in Angeli a pezzi, romanzo fortemente autobiografico nel quale racconta la discesa nell'alcolismo ("Il mio comportamento è spesso estremo e distruttivo, e succede perché non mi riesce di sopportarmi quando sono sobrio; dopo, solo dopo, mi ricordo, o vengo a sapere, quello che ho fatto durante la baldoria. Così, per rimediare ribevo"), il difficile rapporto con il padre scrittore, con sé stesso e con la sua città ("Los Angeles è una discarica umana, grande, sporca e deforme come una vecchia e grassa puttana con un rossetto rosso splendente").

dal sito La confraternita del chianti

Poggibonsi: presenta Gianni Bruschi, traduzione di Giusy Nibbi, interventi e domande di Sandra Bardotti e Sonia Marzullo. Realizzato con il contributo dell'Amministrazione Comunale di Poggibonsi - Assessorato alla Cultura. Con il contributo di Disco Shop che aprirà al suo interno la Libreria Mondadori

Arezzo: presenta Federico Batini, letture di Francesco Botti. Realizzato con il patrocinio ed il contributo di Caffè Sandy, Confcommercio di Arezzo, Strade del Vino della provincia di Arezzo

Associazione Nausika
Via Ombrone 24/26, 52100 Arezzo
0575 380468
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Abbiamo 18 visitatori e nessun utente online

BilerChildrenLeg og SpilAutobranchen