Laboratori - Arezzo Poesia 2008

Arezzo Poesia 2008 
I laboratori sono gratuiti la prenotazione è gradita 
 
Laboratori di Arezzo Poesia 2008

Vedersi vivere sulle sponde del nulla

SIMONE GIUSTI

14 e 15 Giugno 2008, 11.00 - 13.00 14.00 - 17.00 Anfiteatro Romano, Arezzo 

 Maggiori dettagli | Scarica la scheda d'iscrizione Scarica Scarica
  
Laboratori di Arezzo Poesia 2008

Scelte e scorie: la costruzione di una raccolta di poesia

GABRIEL DEL SARTO e MARTINO BALDI

14 e 15 Giugno 2008, 11.00 - 13.00 14.00 - 17.00 Anfiteatro Romano, Arezzo  

 Maggiori dettagli | Scarica la scheda d'iscrizione Scarica Scarica
 
Sponsor Arezzo Poesia 2008 
Arezzo Poesia 2008 
 
VEDERSI VIVERE SULLE SPONDE DEL NULLA
Simone Giusti terrà un laboratorio di lettura della poesia del primo '900 a partire da una poesia di Camillo Sbarbaro ed alcuni versi di Charles Baudelaire.
Il tema del distacco da sé, sintomo della divisione del soggetto e della sua frantumazione, è una delle grandi novità della poesia moderna. Il poeta si separa da sé stesso e dagli altri, abbandona il mondo e si sente abbandonato. E ne trae il grande vantaggio di potersi finalmente vedere da fuori, con distacco, come se fosse un fantoccio, un manichino.

Simone Giusti persegue la ricerca letteraria in vari campi da oltre vent'anni. Saggista, progettista e educatore, ha sviluppato una modalità di lavoro letterario aperto a tutti gli influssi e contaminazioni, fondato sull'idea che la letteratura sia soprattutto una scelta relazionale, l'unico modo di abitare consapevolmente e ragionevolmente il mondo, ovvero le lingue. Ha fondato, negli anni 90, il Sud Write System.

Ha fondato la rivista "/Per leggere/", semestrale di letture, commenti e edizioni. Tra le sue principali pubblicazioni: /Sulla formazione dei "Trucioli" di Camillo Sbarbaro/ (Le Lettere 1997), /L'instaurazione del poemetto in prosa/ (Pensa Multimedia 1999),/ La congiura stabilita. Dialoghi e comparazioni tra 800 e 900/ (Franco Angeli 2005), /Linea meridiana/ (Unicopli 2005), /Narrazione e invenzione. Manuale di lettura e scrittura creativa/ (con F. Batini e G. Del Sarto, Erickson 2007). E' stato regista di molte edizioni di poesia, cataloghi e eventi narrativi. Ha insegnato Letterature Comparate all'Università di Cassino e insegna alla SSIS Toscana didattica della letteratura. 

Arezzo Poesia 2008
Scelte e scorie: la costruzione di una raccolta di poesia

Le raccolte di poesie sono un semplice assemblaggio di testi o possono nascondere un filo conduttore, una filosofia, o persino un percorso narrativo? Il laboratorio, partendo da considerazioni di carattere generale sulle possibili modalità di composizione di un “macrotesto”, si rivolge a tutti coloro che scrivono poesie e desiderano lavorare

sulla stesura di una raccolta vera e propria, riflettendo sulle ragioni intime della loro scrittura (lirica? Narrativa? sperimentale? ecc.) per poter progettare un’ipotesi di libro. Si invitano i partecipanti a portare materiali propri su cui lavorare.
 

Gabriel Del Sarto, nato a Ronchi (Massa) nel 1972, ha pubblicato la raccolta poetica I viali (2003, Ed. Atelier), ed è presente in diverse antologie fra cui L’opera comune (Atelier, 1999) e Nuovissima poesia italiana (Mondadori, 2004). È autore di diversi saggi sull’uso e il senso della narrazione nelle pratiche di consulenza e formazione, fra cui Raccontare storie (con F. Batini, 2007, Carocci), e il Manuale di scrittura creativa Narrazione e invenzione (con S. Giusti e F.

Batini, 2007, Erickson). Recentemente ha pubblicato il poemetto Meridiano Ovest con Transeuropa Edizioni, la storica casa editrice di Pier Vittorio Tondelli.  

Martino Baldi (1970) è nato e vive a Pistoia. Ha pubblicato le plaquette Morte improvvisa di un portiere di notte (2001) e Trentadue lattine (2002), entrambe per Ass Cult Press. "Capitoli della Commedia", la sua prima raccolta, è uscita per Atelier (2005). Altri suoi interventi critici, prose e poesie sono stati dispersi o raccolti su libretti, riviste, e-magazine, blog e antologie in Italia, Albania e Macedonia.

Associazione Nausika
Via Ombrone 24/26, 52100 Arezzo
0575 380468
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Abbiamo 19 visitatori e nessun utente online

BilerChildrenLeg og SpilAutobranchen