BellaviaEnrico Bellavia Un uomo d'onore Prima boss spietato, consigliere di Riina e Provenzano, coinvolto nell'omicidio Calvi. Poi espulso da Cosa Nostra...

BellaviaEnrico Bellavia

Un uomo d'onore

BUR

Prima boss spietato, consigliere di Riina e Provenzano, coinvolto nell'omicidio Calvi. Poi espulso da Cosa Nostra. Oggi racconta la vita quotidiana di un uomo d'onore, e l'essenza della mafia. Questa è la storia di un boss della famiglia mafiosa di Altofonte, protagonista della mutazione di Cosa Nostra a ridosso degli anni Novanta, coinvolto nei rapporti con esponenti dei servizi segreti prima della strage di Capaci, testimone diretto di incontri sconvolgenti. Enrico Bellavia ha raccolto il suo racconto, e queste pagine sono un'incredibile galleria di personaggi conosciuti nel corso di un'esistenza spesa all'ombra di Cosa Nostra. Leggerle significa assistere alla rappresentazione di un mondo alla rovescia, in cui la cosiddetta innocenza della società civile si rivela per quello che è: nient'altro che il risultato di un patto sotterraneo, di pacifica convivenza e comoda connivenza con la grande tela intessuta da mafia e affari.

Enrico Bellavia è giornalista di "Repubblica". Ha scritto con Salvo Palazzolo Voglia di mafia. La metamorfosi di Cosa nostra da Capaci a oggi (Carocci 2005), con Silvana Mazzocchi Iddu. La cattura di Bernardo Provenzano (Baldini Castoldi Dalai 2006) e con Maurizio De Lucia Il cappio (BUR Futuropassato 2009).

Associazione Nausika
Via Ombrone 24/26, 52100 Arezzo
0575 380468
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Abbiamo 12 visitatori e nessun utente online

BilerChildrenLeg og SpilAutobranchen