lilinNicolai Lilin Da Educazione Siberiana a Caduta libera La vita di un ragazzo siberiano educato da un'intera comunità criminale a diventare una contraddizione vivente...

lilin_interNicolai Lilin

Da "Educazione Siberiana" a "Caduta libera"

Einaudi Editore

cadutaliberaLa vita di un ragazzo siberiano educato da un'intera comunità criminale a diventare una contraddizione vivente, e cioè un «criminale onesto». Le avventure di strada, le giornate al fiume, gli scontri tra adolescenti guerrieri. E soprattutto il sapere dei vecchi, che portano l'esistenza tatuata sulla pelle e trasmettono con pazienza e rigore il loro modo di capire il mondo.

Nicolai Lilin è nato nel 1980 a Bender, in Transnistria. Nel 2003 si è trasferito in provincia di Cuneo, dove fa il tatuatore, avendo studiato i tatuaggi della tradizione criminale siberiana e imparato le tecniche e i codici che li regolano. Presso Einaudi ha pubblicato i romanzi Educazione siberiana (2009), tradotto in diciassette Paesi, e Caduta libera (2010), entrambi scritti direttamente in italiano. Educazione siberiana diventerà anche un film di Gabriele Salvatores.

Associazione Nausika
Via Ombrone 24/26, 52100 Arezzo
0575 380468
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Abbiamo 10 visitatori e nessun utente online

BilerChildrenLeg og SpilAutobranchen