Aprire un circolo LaAV

logo_laavContinuano ad arrivare da tante parti d'Italia richieste d'informazioni su come aprire un circolo LaAV. Abbiamo così deciso di pubblicare un breve scritto su quali siano i passi necessari.

Scarica COME APRIRE UN CIRCOLO LaAV

Scuola Annuale di Narrazioni

Scuola annuale di Narrazioni "Arturo Bandini"
La Scuola Annuale di Narrazioni
nasce per favorire il riconoscimento delle capacità narrative delle persone, promuoverle e potenziarle: si intende raffinare le competenze di scrittura creativa, ma anche lavorare a rafforzare le tecniche narrative per ampliare il numero di sguardi possibili sulla realtà. Ciascun allievo/a potrà dunque confrontarsi con la propria e l'altrui scrittura ma anche imparare a redigere testi di tipologia ed uso diverso, imparare a raccontare, a leggere ad alta voce, ad utilizzare le narrazioni in senso educativo, come stimolo, come spettacolarizzazione, come strumento di crescita e di potenziamento. L’esito sarà la costruzione di un progetto individuale legato a competenze, attitudini, esperienze precedenti. Il corso mette in contatto stili, modalità, esperienze e ricerche in costante tensione creativa offrendo ai partecipanti numerose occasioni di confronto con scrittori, attori, musicisti, critici, operatori culturali, sceneggiatori, registi, giornalisti.
Attraverso il Corso annuale della Scuola di Narrazioni è possibile avere a disposizione le risorse e il tempo necessari per imparare a leggere e scrivere il mondo che ciascuno desidera. LEGGI LE INTERVISTE AI DOCENTI

Narrazioni Festival & Arezzo Festival

festivalAssociazione Nausika, dopo lunghe collaborazioni con alcuni dei più importanti festival a livello nazionale, ha creduto fortemente nello sviluppo di manifestazioni che uniscono teatro, letteratura e musica. Questo ha portato alla nascita di Narrazioni Festival "Libera tutti" e ArezzoFestival. Narrazioni Festival "Libera tutti" è nato nel 2006 a Poggibonsi ed ha portato in Val d'Elsa: Joe R. Lansdale, Elisa Biagini, Enzo Fileno Carabba, Marcello Fois, Filippo Gatti, Fausto Mesolella, Valerio Varesi, Marco Vichi, Chiara Cretella, Fabio Stassi, Fabrizio Bosso, Anne Perry, Petra Magoni, Caparezza, Drigo, Andrea Chimenti, Giulio Leoni, Beppino Englaro, Piero Pelù, Sebastiano Vassalli, Wu Ming, Ethan Canin, Cocorosie, Davide Enia, Joan As Police Woman, Marta sui tubi, Roberto Calabrò, Piero Grossi, Nicolai Lilin, Enrico Bellavia. ArezzoFestival è nato nel 2008 e ha portato ad Arezzo: Jack Hirschman, Daniela Crasnaru, Agneta Falk, Christian Hawkey, Murid al-Barguti, Mario Pirovano, Isabelle Caro, Flavio Soriga, Brian Johnstone, Gustav Hofer, Luca Ragazzi, John de Leo, Cibelle, Jean-Baptiste Destremau, Massimo Cirri, Peppe Dell'Acqua, Michela Murgia, Michèle Petit, Rino Tommasi, Luca Scarlini, Fulvio Ervas, Franco Buffoni e tanti altri.

Vai alla sezione dei Festival e Concorsi...

Produzioni teatrali, reading e mostre...

produzioniLe nostre produzioni sono incentrate sul concetto di contaminazione, lavorano a partire da testi di narrativa, instaurano processi di avvicinamento tra musica,  teatro e letteratura. Tra le produzioni Reparto Macelleria di Marco Vichi, Rock Notes di Drigo dei Negrita, Terìaca di Gianni Bruschi, Autosole tratto dall'omonimo volume di Carlo Lucarelli, Non tutto è da buttare di Federico Batini con Francesco Botti e Matteo Grotti. Vi sono anche produzioni su tematiche specifiche oppure forme di "lezione-spettacolo". come quelle di Luca Scarlini Le favole di Gramsci o I poeti pittori. Alle produzioni si affianca una serie di mostre legate ad alcuni dei più importanti scrittori e poeti della storia, accompagnate da reading e loop reading con musiche originali... e molto altro.

...Tutte le informazioni sulle produzioni

 

Nausika – Scuola di Narrazioni "Arturo Bandini" nasce con l'intento di promuovere la letteratura, la narrazione, la scrittura e la lettura come strumenti di sviluppo delle comunità locali e delle persone. Si occupa di formazione, produzione ed organizzazione in campo culturale. Nausika crede nella cultura come valore in sé ma anche come strumento per lo sviluppo sociale ed economico di un territorio. Nausika vuole promuovere la diffusione della cultura in una logica di contaminazione per ampliare il numero di sguardi potenziali sulla realtà, mettendo in comunicazione stili, modalità, esperienze e ricerche in costante tensione creativa e offrendo numerose occasioni di confronto con scrittori, attori, musicisti, critici, operatori culturali, sceneggiatori, registi, giornalisti.

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
You are here