Sabato 17 aprile alle 18.30 al Teatrino del Circolo Artistico, introdotta da Federico Batini

La poetessa Maram al-Masri ad Arezzo

Incontro con una delle principali voci del panorama letterario arabo

maramL'associazione Nausika, nell'ambito di “Piazze del gusto”, in collaborazione con Arte e Sapori, presenta sabato 17 aprile alle 18.30 presso il Teatrino del Circolo Artistico, in via de' Redi, “Ti guardo”, il reading di poesie e l'incontro con la poetessa siriana Maram al-Masri. L'incontro sarà condotto da Federico Batini. Lo stile poetico di Maram al-Masri non si può facilmente inquadrare in una ben precisa corrente letteraria, occidentale o araba. La sua è una poesia d'amore di tipo intimistico, libera nel verso e nella metrica, la cui originalità consiste nella resa, in pochi versi, di immagini poetiche pregnanti e d'effetto, e nella frequente ricerca del verso finale “sorpresa” ironico o straniante.
Il linguaggio usato risulta, ad una prima lettura, ingenuo, scarno ed infantile, ma è in realtà frutto di un'attenta ricerca dell' immagine poetica essenziale, racchiusa in poche battute fulminee.

Gesti e oggetti quotidiani vengono umanizzati e caricati di forti significati: dal cappotto al bottone, la finestra, la bambola, le caramelle e le bolle di sapone. Un'analisi più approfondita delle sue opere, rivela anche altri temi, oltre l'amore, che hanno sempre un sapore autobiografico, come la solitudine dell'immigrato, la nostalgia della propria terra e la libertà della donna.
 In Spagna “Ti guardo” è rimasto per un mese tra i primi dieci libri di poesia più venduti. Maram al-Masri ha scritto anche dei racconti pubblicati in riviste letterarie arabe ed europee. Alcune sue poesie sono state inserite in recenti antologie di poeti arabi contemporanei.

A fine incontro per tutti i partecipanti buffet offerto dalla Pasticceria Bruschi e degustazione di vini offerta da Strade del Vino.

M’infiamma il desiderio

e brillano i miei occhi.

Sistemo la morale nel primo cassetto che trovo,

mi muto in demonio,

e bendo gli occhi dei miei angeli

per

un bacio

Maram al-Masri è nata nel 1962 a Lattakia (Siria), sulle rive del Mediterraneo, ad appena venti miglia marine dall’isola di Cipro. Vive a Parigi dal 1982. Quattro i libri pubblicati fin’ora. Nel 1984, “Ti minaccio con una colomba bianca” (Damasco). Dopo un lungo, doloroso silenzio, ritorna alla poesia nel 1997 con “Ciliegia rossa su piastrelle bianche”, salutato con entusiasmo dalla critica dei paesi arabi (e pubblicato in Italia da “liberodiscrivere”). “Ti guardo” è il suo terzo libro, originariamente pubblicato a Beirut nel 2000. Infine nel 2009 pubblica a Parigi "Les Âmes aux pieds nus". Maram al-Masri è una poetessa molto nota al pubblico internazionale con libri pubblicati in diversi paesi arabi e tradotti in Francia, Spagna, Gran Bretagna, Lussemburgo, Corsica, Stati Uniti, Macedonia, Serbia, Italia, Germania.

Arte e Sapori è un'iniziativa delle associazioni del commercio, dell'artigianato e dell'agricoltura in collaborazione con Comune, Provincia e Camera di Commercio di Arezzo.

Aspettando Arezzo Festival 2010 _ dal 6 all'11 Luglio 2010Per informazioni e contatti:

Associazione Nausika tel 0575 380468 – info@narrazioni.it

www.narrazioni.it

Confcommercio tel 0575 359755 – info@confcommercio.it

www.confcommercio.ar.it

 

Arezzo Festival 2010 - Premio "Sergio Manetti" Arezzo Poesia

You are here